Corone dentali

Ricostruzione dei denti e applicazione della corona dentale

Il posizionamento di una corona dentale è oggi un intervento comune, non complicato, ed è uno dei tanti trattamenti odontoiatrici che Smile Group ti mette a disposizione. Tale intervento viene eseguito quando un dente naturale, colpito dalla carie e quindi curato, viene aperto e in parte asportato. La corona unisce i frammenti restanti, ripristinando l’integrità del dente.

 

Corone, i materiali utilizzati

I materiali più comunemente utilizzati per realizzare la corona dentale sono zirconio-ceramica, metallo-ceramica e ceramica integrale. Tale dispositivo deve infatti sostituire il più fedelmente possibile il dente originario, e i materiali devono essere altrettanto resistenti, atossici e anche esteticamente gradevoli. La corona dentale in ceramica, in particolare, rappresentano il modo migliore per sostituire l’intero dente anche dal punto di vista estetico, oltre che strutturale – di masticazione.

Corona in zirconio-ceramica
Uno dei tipi più popolari di corona dentale in ceramica è la corona dentale in zirconio, un cristallo molto resistente. La corona in zirconio è una soluzione eccellente perché biocompatibile e resistente.
Metallo-ceramica
Una lega metallica fa da base, e quindi la corona dentale viene rivestita di ceramica. La lega metallica  è costituita da leghe d’oro, palladio e titanio o con una base di acciaio (cromo o nichel).